Benvenuti

Cari viaggiatori,
benvenuti nel blog di pimpaviaggi.
Mi piacerebbe che questo fosse un blog interattivo potete: postare i vostri viaggi reali, immaginari e quelli nel tempo dei ricordi. Troveranno posto i viaggi nel mondo della letteratura, della scrittura, e citazioni tratti dai diari dei “turisti” di tanto tempo fa…
C'è anche una Photogallery!
La proprietà intellettuale dei testi e delle foto (salvo dov'è diversamente specificato) è dell'autrice di questo blog, perciò vi invito a non utilizzarli senza la mia autorizzazione.
Potete contattarmi alla casella pimpa.pimpa@gmail.com
Grazie a tutti e buon viaggio!
Pimpa
"Though nothing can bring back the hour
Of splendour in the grass, of glory in the flower;
We will grieve not, rather find
Strength in what remains behind"...

Wordsworth,Ode:
INTIMATIONS OF IMMORTALITY FROM RECOLLECTIONS OF EARLY CHILDHOOD

sabato 25 ottobre 2008

Holyween

Cari viaggiatori,
anche quest'anno riparte la proposta delle Sentinelle del mattino, che vorrei portare a vostra conoscenza.
Un abbraccio a tutti
Pimpa

Riparte l'iniziativa delle sentinelle del mattino. Quest'anno con molte più adesioni.
Lo scorso anno le Sentinelle del mattino, un'associazione di giovani cattolici che in Italia e in Europa hanno dato vita ad un progetto di evangelizzazione ormai diffuso in più di 30 città, proposero di vivere la notte di tutti i santi in un modo diverso. Niente zucche vuote o ghigni di zombi, ma volti di Santi. HOLYween riscosse un inaspettato successo: radio e TV si interessarono all'evento e su molti balconi apparvero le facce dei santi con il logo dell'iniziativa.

L'iniziativa HOLYween riparte anche quest'anno con rinnovato slancio. La proposta è semplice: tappezzare di volti di santi le nostre città: sui balconi, sulle vetrine dei negozi, sulle facciate delle chiese e sulle porte delle case.

I volti dei santi sono la più bella faccia del nostro Paese ed è un autentico spettacolo camminare per città e paesi "guardati" da tutti questi testimoni della fede.

Nella notte del 31 ottobre chiunque potrà aderire, semplicemente appendendo un poster o un'immagine dove meglio preferisce, in modo che tutti possano vedere non zombi, ma santi.

I più organizzati hanno fatto stampare una gigantografia di 6 metri da appendere sulla facciata della chiesa. Altri preferiscono il santo patrono, oppure personaggi semplicemente "in fama di santità" (come la giovane Benedetta Bianchi Porro di Sirmione o la sarda Simona Tronci).

Quali sono i volti più gettonati? Lo scorso anno furono quelli di Madre Teresa, di Padre Pio, di Giovanni Paolo II, ma anche Santa Teresina di Lisieux o San Francesco non furono da meno.

Vedremo quest'anno come HOLYween sarà accolta dalla gente, in tutta la Penisola.

Ecco come fare:
1. Scaricare dal sito delle sentinelle l'immagine del santo che si preferisce oppure prenderne uno proprio.

2. Aggiungere il zip logo dell'iniziativa .

3. Pubblicizzare HOLYween invitando la gente ad appendere sul suo balcone l'immagine di un santo. Distribuire le immagini per chi vuole.

4. Stampare una immagine grande da mettere sulla facciata della chiesa (con questo file, facendolo stampare ad un servizio di stampa digitale come www.pixart.it).

5. Comunicare al forum delle Sentinelle del mattino l'esito dell'iniziativa.

1 commento:

Cicabuma ha detto...

Io ho già scelto dove attaccare un paio di bei visi di santi... sulla finestra che da sulla via principale!!! Chi passa non può fare a meno di vederli!!!
In fondo è la festa di Ognissanti, non la festa della zucca, delle streghe o dei mostri...
Bella iniziativa!!!
Un abbraccio
Francesca